Il Cristo spezzato di San Carlo all'Arena e l'amore dei fedeli

Il Cristo spezzato di San Carlo all’Arena e l’amore dei fedeli

cristo spezzato

“rimettere insieme i pezzi”

È questa la storia del crocifisso di San Carlo all’Arena, opera in marmo realizzata da Michelangelo Naccherino nel 1599. Un Cristo che in pochi conoscono, ma non per questo secondo al celebre Cristo velato di Cappella Sansevero. La statua fu lustro della chiesa fino al disgraziato incendio del 1926: il crocifisso si staccò dalla parete e precipitò al suolo dove si frantumò in mille pezzi. Ferite medicate come si poteva fare all’epoca, un po’ di colla e amore. Delle braccia non si è mai trovato nulla.

cristo spezzato

cristo spezzatoOggi il Cristo è posto in una delle cappelle della chiesa a pianta ellittica, adagiato su un letto di velluto rosso, circondato da fiori. Il suo viso è dolce e la sua espressione è rassicurante, non sofferente, come se una volta sceso dalla croce si fosse rilassato.

Ma rimangono le cicatrici che ricordano la terribile disgrazia che provocò ingenti danni alla chiesa. Le stesse cicatrici che ricordano qualcosa di molto più importante: l’amore dei fedeli, in un’epoca dove le cose rotte andavano aggiustate e non buttate via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like
Lapide Emanuele De Deo Via Toledo

Emanuele De Deo, il ragazzo che morì in nome della rivoluzione napoletana

Poco più di 200 anni fa moriva Emanuele De Deo, il primo uomo morto durante la Rivoluzione Napoletana. A ventidue anni la vita è un sogno, un ideale, una contestazione,…
Il Jazz & Piano dell’Isola Verde

Il Jazz & Piano dell’Isola Verde

Quest’estate sa di Jazz! Il mare si gonfia impetuoso ed è facile lasciarsi dondolare dalle sue forme, dalla sua risacca millenaria. Basta un colpo d’elica per balzare così dalla metropoli, che lievita incessantemente, a questo paradiso.
La statua del Dio Nilo

La statua del Dio Nilo

La statua del Dio Nilo Passeggiando per Spaccanapoli, quasi all’angolo fra Piazza S.Domenico Maggiore e l’inizio di via S.Biagio dei librai, lì dove nell’antica Neapolis si dipanava l’intrico dei cardini…
La leggenda della Strega del Vesuvio

La leggenda della Strega del Vesuvio

La leggenda di una strega sul Vesuvio è molto antica e risale alla metà dell’Ottocento. La storia è stata tramandata oralmente e racconta una vicenda avvenuta in seguito all’eruzione del Vesuvio del 1858, durante la quale ci fu un’incredibile effusione di lava.