Quando Rossini fu imprigionato nel palazzo Barbaja

Quando Rossini fu imprigionato nel palazzo Barbaja

Alexandre Dumas ci racconta che, quando giunse il primo giorno del sesto mese, alla richiesta del conte Barbaja di cominciare a comporre, Rossini abbia risposto che doveva andare ad una partita di pesca al Fusaro e per questo impossibilitato ad intraprendere un’opera così maestosa come l’ “Otello”. Fu la goccia che fece traboccare il vaso. Barbaja non ne potè più dei vizi di Rossini e così ebbe un’illuminazione. 
Totò e Pasolini: una coppia improbabile

Totò e Pasolini: una coppia improbabile

Era il 1965, Totò era ormai quasi completamente cieco e Pasolini bussò alla sua porta con un’idea ancora abbozzata. L’idea di una favola moderna che un anno dopo sarebbe diventata il film Uccellacci e uccellini.
roberto rossellini

Maiori. La Torre Normanna, dai pirati a Roberto Rossellini

Maiori: uno dei più incantevoli comuni della Campania e tra le più amate mete della costiera amalfitana. Con le sue sabbie vulcaniche e i suoi scorci caratteristici, comprende nel suo territorio parte dei monti Lattari, e secondo la leggenda fu fondata dalla dea Maia, che nella mitologia romana rappresentava l’abbondanza e la fecondità.