Raccontiamo le strade Vomero con le targhe storiche. Come posso contribuire?

Raccontiamo le strade Vomero con le targhe storiche. Come posso contribuire?

Dare un nome alle strade. Questo è il progetto che Storie di Napoli sta realizzando attraverso la realizzazione della prima città parlante in Italia. E stavolta tocca alle targhe storiche nel quartiere Vomero.

Immaginiamo le opportunità: dalla creazione di percorsi di trekking urbano alla riqualificazione di edifici con elementi di pregio, senza dimenticare la possibilità di realizzare itinerari liberamente esplorabili dai turisti che avranno un impatto positivo sull’intera economia locale.

Storie di Napoli è un gruppo di giovani indipendente e apolitico, composto esclusivamente da professionisti e studenti universitari under-30, che hanno deciso di cambiare il volto di Napoli. Quartiere per quartiere, con il solo lavoro dei cittadini e la consulenza di storici e laureati.

Scorri più in basso per scoprire come aiutarci

targhe del Vomero Storie di Napoli
una delle targhe del Vomero

Ti parliamo del progetto

Abbiamo ideato un percorso ideale di 50 targhe storiche in italiano e in inglese che raccolgono aneddoti, curiosità, biografie ed avvenimenti legati agli edifici o alle strade del quartiere. Davanti al nome “Case Puntellate” o al borgo del Petraio, infatti, non c’è spiegazione se non quelle contenute in libri di storia non accessibili a tutti. E non solo: rievochiamo memorie come quelle di Via Gino Doria, che fu dedicata allo storiografo che scrisse tutte le storie delle strade di Napoli perché lì un tempo c’era la sua villa.

Rendiamo popolare la conoscenza della storia locale.

E ancora, perché il quartiere si chiama Vomero? E com’è possibile che nel palazzo di Via Palizzi dove nacque Alighiero Noschese non c’è nulla che ricordi lo straordinario artista? E Salvo d’Acquisto, che nacque proprio dalle parti di Antignano?

Creiamo una città parlante, che guidi cittadini e stranieri nella storia locale. Abbiamo cominciato nel 2020 raccogliendo uno straordinario successo nel Borgo degli Orefici, in cui abbiamo installato 25 targhe storiche con il supporto del Consorzio Antico Borgo Orefici e con i finanziamenti di Agenzia Nazionale per i Giovani.

Adesso tocca al Vomero.

Raccontiamo la nostra storia con la prima iniziativa collettiva cittadina di riscoperta storica. Siamo patrocinati dal Comune di Napoli, dalla Municipalità 5 e dal Rotaract Club Napoli Ovest, che ci sosterrà economicamente nel progetto.

E qui tu sei fondamentale.

Adotta una storia

Vivi al Vomero o conosci un condominio che potrebbe ospitare una targa? Adottala! Abbiamo bisogno di condomini che ci diano l’autorizzazione per l’affissione delle nostre targhe sulle facciate.

Non è richiesta alcuna donazione: il tuo semplice supporto è già fondamentale per la riuscita di questo sogno.

Tutte le zone del quartiere Vomero, da Piazza Medaglie d’Oro a San Martino, sono fondamentali. Ovunque tu ti trovi, abbiamo bisogno del tuo supporto. Abbiamo preparato tutto noi: documenti e presentazioni da far solo firmare, se il progetto sarà gradito ai condomini.

Il tuo nome sarà inserito sulla targa, vicino ai loghi, per ringraziarti di aver salvato la storia. Sarete entrambi immortali.

Fai una donazione

Sostienici! Abbiamo bisogno di fondi. I costi complessivi stimati sono in 25.000 euro ed anche una donazione minima per noi è fondamentale. Puoi donare nei seguenti modi:

  • Paypal
Raccontiamo le strade Vomero con le targhe storiche. Come posso contribuire?
  • Bonifico bancario:

Coordinate IBAN: IT27A0301503200000006091966 intestato a QUAGLIUOLO FEDERICO NORBERTO

Sponsorizzaci!

Se hai un’attività commerciale e vorresti adottare una targa specifica o se vuoi patrocinare economicamente questo progetto, contattaci via email o su whatsapp. Abbiamo bisogno di te.

Il Vomero parla. realizziamo questo sogno insieme.