Macte Animo: la storia antica e il significato del motto della Salernitana

di Davide Agnocchetti

In città si trova dappertutto. “Macte Animo” è un grido unanime che caratterizza l’intera tifoseria salernitana che potremmo tradurre in “Coraggio!”. Questa frase, che è stata introdotta in tutte le comunicazioni ufficiali della squadra a partire dalla festa del centenario nel 2019, in realtà è stata pronunciata circa 2.000 anni fa: il primo a farlo ufficialmente fu infatti il poeta Virgilio.

Macte Animo Salernitana
Lo statuto della Salernitana

“Macte Animo!”, da Virgilio alla Salernitana

Questa frase la troviamo in un passo incantevole dell’Eneide, IX, 641: “Macte nova virtute, puer, sic itur ad astra“. Letteralmente è così: “Coraggio ragazzo, è così che si arriva alle stelle“. Fu una frase detta da Apollo per lodare Iulo, figlio di Enea, che aveva ucciso il cognato di Turno. Questa espressione fu anche ripresa da Tito Livio e Tacito.

La strada della vita è infatti costellata di difficoltà, ingiustizie e deviazioni dal percorso: sono tutte strade che, con la perseveranza, possono essere affrontate e vinte. Un’esortazione nobile e forte, che avrebbe dovuto accompagnare l’intera storia della squadra sportiva nata inizialmente con i colori biancazzurri.

Ritroviamo il “Macte animo!” anche in Voltaire.

La prova storica del legame fra questo motto e la Salernitana risale addirittura all’atto di fondazione del 19 giugno 1919, ritrovato in un mercatino di Reggio Emilia dall’associazione che porta il nome proprio della data di fondazione della squadra.

Per approfondire la storia della Salernitana, consigliamo il libro “C’è solo una maglia” di Umberto Adinolfi, Carlo Fontanelli e Marco Rarità.

-Davide Agnocchetti

Diventa un sostenitore!

Abbiamo deciso di eliminare le pubblicità dal sito web per garantire la massima godibilità delle nostre storie. Abbiamo però bisogno di un sostegno economico per mantenere in vita le nostre attività di redazione: unisciti ai sostenitori della nostra piattaforma, per te tanti vantaggi e video in anteprima!

Lascia un commento

error: AVVISO: Non puoi copiare il contenuto!