Antonio Solario, "'O Zingaro": il fabbro diventato pittore per amore

Antonio Solario, “‘O Zingaro”: il fabbro diventato pittore per amore

Il pittore Antonio Solario fa capolino sullo sfondo degli affreschi da lui realizzati della chiesa monumentale dei santi Severino e Sossio. Un pittore eccezionale, tra i più famosi del XV secolo, che lavorò alla bottega di Lippo Dalmati e osservò da vicino i lavori dei suoi più illustri contemporanei in giro per l’Italia. Eppure la sua matita non si mosse sotto la pressione di un impulso artistico, ma -come spesso avviene nella storia- fu guidata dall’amore.
La strega di Port'Alba, Maria 'a rossa, vittima di un amore maledetto

La strega di Port’Alba, Maria ‘a rossa, vittima di un amore maledetto

Maria a’ ross era una bellissima ragazza dalla riccia chioma e la pelle color avorio che abitava in una graziosa casa all’ombra di un carrubo nel vecchio Largo delle Sciuscelle, l’attuale Port’Alba. Ma dopo essere stata chiesta in sposa, un sortilegio si abbatte su di lei e sul suo coniuge, Michele, gettandola in un dolore così profondo che la trasformerà in una strega.