La Madonna che scioglie i nodi, la Madonnina miracolosa nella Chiesa della Pietà dei Turchini

La Madonna che scioglie i nodi, la Madonnina miracolosa nella Chiesa della Pietà dei Turchini

La Madonna che scioglie i nodi è una strana e poco conosciuta figura verso la quale è nata una particolare devozione. Partita da Augusta, in Germania, è giunta qui nella nostra città dove si è radicato un particolare rito. Il culto, con l’ausilio di un giovane Papa Francesco prima della sua elezione come pontefice, fu portato in America Latina. La chiesa di riferimento in cui si svolge il rito è la Chiesa della Pietà dei Turchini, a Via Medina.

Un culto che nasce da un’opera d’arte

Il culto ha una strana origine. Nasce dalla storia personale di un pittore tedesco, Johann Georg Schmidtner. L’opera fu commissionata da un nobile, Wolfgang Langenmantel, il quale stava attraversando una vita matrimoniale difficile. Infatti, subito dopo il matrimonio, il quale veniva suggellato durante la cerimonia da un nastro che veniva annodato intorno alle mani degli sposi, tra i due nacquero vari problemi.

Per tre lunghi anni dopo il matrimonio, i due coniugi non riuscivano ad andare d’accordo. La moglie, ad ogni discussione, aggiungeva un nodo a quel nastro usato durante il matrimonio. Il rapporto tra i due era vicino al divorzio, quando Wolfgang Langenmantel si recò da un prete quasi santificato, padre Jakob Rem, il quale consigliò la preghiera a Maria Santissima.

Al quarto incontro il nastro pieno di nodi fu portato durante la preghiera, e i nodi miracolosamente si sciolsero. Il rapporto tra i due coniugi quindi fu salvato dalla preghiera e per questo il nobile decise di commissionare un dipinto per celebrare la nuova vita coniugale ad opera della preghiera

La Madonna che scioglie i nodi, l’opera d’arte giunta fino a Napoli

L’opera originale è conservata nella chiesa di San Peter, ad Augusta in Germania. Ma come ha fatto quest’opera ad arrivare fino a Napoli? E il rito, in cosa consiste davvero nonostante non ci fosse in nessun paese d’Europa?

La Madonna che scioglie i nodi, la Madonnina miracolosa nella Chiesa della Pietà dei Turchini
Dipinto originale della Madonna che scioglie i nodi

Il culto si è sviluppato grazie ad una fedele riproduzione dell’opera nella Chiesa della Pietà dei Turchini. In onore di tale riproduzione si festeggiano, attraverso un rito, i miracoli della Madonna che scioglie i nodi. Il rito prevede di annodare un fazzoletto bianco, chiuderlo in una teca e, durante la cerimonia mensile a Maria Santissima che scioglie i nodi, il contenuto della teca sarà bruciato.

La Madonna che scioglie i nodi, la Madonnina miracolosa nella Chiesa della Pietà dei Turchini
Interno della Chiesa della Pietà dei Turchini

I nodi simboleggiano tutte le negatività che vorremmo lasciarci alle spalle, le quali vengono annientate dalla preghiera, proprio come la storia del nobile tedesco. Dato la profonda devozione di Papa Francesco, per la Madonna che scioglie i nodi, durante l’ultima visita a Napoli ha proclamato il Giubileo per tutto il corso del 2021 per la Chiesa della Pietà dei Turchini.

Giubileo a Napoli

Ancora una volta la nostra città è un crocevia di culture, che il nostro spirito partenopeo trasforma in riti suggestivi che portano ad un miglioramento delle nostre vite tramite la speranza e l’ottimismo. La Madonna che scioglie i nodi è una delle tante espressioni che testimoniano tutto ciò.

Bibliografia

Novena a Maria Santissima che scioglie i nodi, Editrice Velar, 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like