Print Friendly, PDF & Email

Sorrento mi accoglie con un sole abbagliante. Indosso abiti leggeri, occhiali da sole e il mio sorriso migliore, perfetto per fondersi con l’atmosfera vivace di questa città. Scopriamo cosa vedere a Sorrento camminando nel centro storico.

Mi sento parte di un dipinto vivente, mentre i profumi degli agrumi e delle delizie locali mi incantano.

L’Accoglienza Radiosa di Sorrento

Sorseggio un caffè in Piazza Tasso, il cuore pulsante di questa città, mentre osservo le persone che si muovono freneticamente intorno a me. È un’esplosione di colori, suoni e sorrisi che travonge con un vortice di emozioni: gli odori invitanti, i caffè accoglienti e i suoi negozi mi rapiscono. Mi lascio tentare da una granita fresca al limone, seduto all’aperto, osservando la folla allegra che passa. Le risate, le conversazioni vivaci e la musica che si diffonde nell’aria mi fanno sentire parte di una grande festa.

Sorrento corso

La Villa Comunale, un tripudio di bellezze

Decido di concedermi una passeggiata nella splendida Villa Comunale. Mentre percorro i sentieri ombreggiati, ammiro gli alberi che sembrano danzare e i fiori dai colori vivaci. Ogni passo è un’esplosione di bellezza paesaggistica, con la vista panoramica sulla baia di Napoli e sul Vesuvio. Mi fermo su un balcone affacciato sul mare, lasciando che la brezza mi accarezzi il viso e mi regali un senso di libertà e serenità.

Un rifugio mistico, il Chiostro di San Francesco

All’improvviso, scopro un rifugio segreto nel cuore di Sorrento. Entro nel Chiostro di San Francesco e tutto sembra trasformarsi, mentre l’antica architettura si fonde con la spiritualità dei secoli passati. Le colonne, ognuna con la sua unicità, mi avvolgono in un abbraccio di storia e bellezza. Mi siedo su una panchina di pietra e lascio che la quiete di questo luogo mi avvolga. Il Chiostro di San Francesco, costruito sui resti di un monastero del VII secolo, custodisce il fascino di epoche passate e ospita, oggi, concerti di musica classica ed eventi cittadini. È un luogo dove si respira storia e cultura, e mi regala un’esperienza unica, una pausa incantata nel cuore di questa città magica.

Villa comunale di Sorrento

Un salto nel passato di Sorrento, nel Vallone dei Mulini

Non posso trascurare di menzionare il suggestivo Vallone dei Mulini. Questa fenditura affascinante, risalente a oltre 35.000 anni fa, rappresenta una testimonianza dei processi geologici che hanno scolpito la roccia di tufo. Da Piazza Tasso, posso ammirare uno scorcio di questa meraviglia naturale, con le sue pareti di roccia scoscese e il corso d’acqua che scorre placidamente, che mi riporta a un tempo lontano.

L’arte sacra in tutto il suo splendore: il Duomo incanta.

L’arte sacra rivela tutto il suo splendore mentre mi incammino per le strade del centro. Il maestoso Duomo cattura la mia attenzione con la sua imponente facciata neogotica, testimone dell’arte e della spiritualità della città. Entro con reverenza e mi immergo in un’atmosfera di grandiosità e devozione.

L’interno della cattedrale mi affascina con il suo stile barocco, arricchito da affreschi e sculture che narrano storie sacre e trascendenti. Ammiro la maestria artistica e l’attenzione ai dettagli in ogni elemento architettonico. Mi siedo in silenzio per un momento di contemplazione, lasciando che la bellezza e la sacralità del luogo mi pervadano.

Piazza Tasso di Sorrento

Un tesoro di arte e cultura al Museo Correale

Per concludere il mio viaggio, decido di immergermi nella cultura locale visitando il Museo Correale. Questa prestigiosa collezione ospita opere d’arte, mobili d’epoca e oggetti preziosi che raccontano la storia di Sorrento e della sua gente. Mi lascio affascinare dalle opere dei grandi maestri e dalle testimonianze di un passato ricco di tradizioni e talento. È un’esperienza che mi permette di conoscere a fondo la ricchezza culturale di questa affascinante città.

Cibo, vino e limoncello

La cucina locale è una parte fondamentale di questa esperienza. Indosso un abito estivo, elegante e mi dirigo verso una trattoria tradizionale. Mi lascio tentare dai piatti di pesce freschissimo e dai sapori autentici che danzano nella mia bocca. Il vino locale accompagna il pasto, regalandomi note di frutta e spezie. E non posso lasciare Sorrento senza assaggiare il limoncello, un liquore che sprigiona freschezza e allegria. Alzo il bicchiere e brindo alla vita!

Molo di Sorrento

Esplorando Scogliere e spiagge nascoste

E’ il momento di esplorare le bellezze naturale che circondano questo posto divino. Pantaloni comodi e scarpe da trekking e mi dirigo verso la penisola. Camminando lungo le scogliere a picco sul mare, ammiro la vista panoramica mozzafiato che si apre davanti a me e, ad ogni passo, mi sento più libero e leggero. Raggiungo la spiaggia nascosta di Marina di Puolo, tutta ciottoli e sabbia e mi immergo nelle acque cristalline per rinfrescarmi. Questa è la vera vita!

La piscina naturale dei Bagni della Regina Giovanna

Prima di salutare Sorrento, decido di fare una visita ai suggestivi  Bagni della Regina Giovanna. Questo angolo di paradiso è un vero spettacolo. Si tratta di una baia rocciosa con una piscina naturale di acqua marina circondata da imponenti scogli. La bellezza del paesaggio mi lascia senza fiato. Mi immergo e mi lascio cullare dalla serenità del luogo. La sensazione di essere in comunione con la natura selvaggia e incontaminata è straordinaria e mi regala una senso di pace che non dimenticherò.

Sorrento, con la sua storia millenaria, la sua cultura vibrante e la sua bellezza eterna, mi ha conquistato il cuore. Mi rendo conto che non è solo un luogo da visitare, ma un’esperienza da vivere appieno: è una sinfonia di colori, profumi e sensazioni che mi accompagnano ovunque io vada.

Mentre mi preparo a lasciare questa splendida città, mi guardo attorno con gratitudine: porto con me ricordi indelebili ed incontri speciali. Saluto Sorrento con un sorriso, consapevole che tornerò, un giorno, per rivivere queste emozioni uniche e lasciarmi ancora una volta incantare dalla sua magia senza tempo.

Diventa un sostenitore!

Storie di Napoli è il più grande ed autorevole sito web di promozione della regione Campania. È gestito in totale autonomia da giovani professionisti del territorio: contribuisci anche tu alla crescita del progetto. Per te, con un piccolo contributo, ci saranno numerosissimi vantaggi: tessera di Storie Campane, libri e magazine gratis e inviti ad eventi esclusivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *