Der Charme des Lucerne Festival in Somma Vesuviana

Von Anna Baron

Ogni quattro anni a Somma Vesuviana, per l’esattezza zum Borgo del Casamale, in occasione della festa della Madonna della Neve, si celebra uno degli eventi folkloristici più emozionanti e suggestivi che la tradizione contadina potesse mai regalarci: la Festa delle Lucerne.

Il fascino della Festa delle Lucerne a Somma Vesuviana
Festa delle Lucerne

La festa delle Lucerne: storia e tradizioni

Un’invasione a dir poco suggestiva di giochi di luci, o meglio di piccole “lucerne” ad olio disposte con certosina pazienza su strutture in legno dalle svariate forme: cerchi, quadrati, triangoli e spirali che invadono i vicoli e ridisegnano l’arredo urbano in un modo così magico, che quasi ci si perde tra tale sfavillio.

Ad incorniciare la suggestiva atmosfera, squarci di vita quotidiana andati oramai perduti: tavole imbandite con cibi della tradizione popolare, fiaschi di Katalanisch intrecciati in paglia, piennoli del Vesuvio rossi, belli e saporitissimi, disposti a formare scenografie di un tempo oramai passato, ma di cui si ha ancora la brama di rivivere e perché no, scoprire.

Il fascino della Festa delle Lucerne a Somma Vesuviana
Piennolo di Pomodori del Vesuvio

Non mancano scene conviviali interpretate dalla gente del posto, ma anche dimostrazioni di mestieri andati oramai in disuso che continuano ad affascinare tanto i visitatori, richiamati in massa da tale malia.

Dort Festa delle Lucerne è frutto di un rito propiziatorio che esplica il ciclo della natura: dalla vita alla morte. Dort Lucerna simboleggia la vita e nello specifico il sesso femminile, capace di procreare e plasmare ciò che ha un’anima, ma anche la Tod, poiché richiama i lumini dei cimiteri e la vitalità che viene meno se non si aggiunge altro olio.

La commemorazione era inizialmente pagana per onorare Cerere o Diana, in seguito alla raccolta dei mesi estivi e successivamente traslata nella religione cattolica per la rievocazione del miracolo della Madonna della Neve, avvenuto il 5 agosto sul colle romano Esquilino.

Come chiusura dei fasti si recita una preghiera molto sentita tra i fedeli del posto:

“O Madonna della Neve, tu che aiuti i tuoi fedeli. O regina della pietà, tutte queste lucerne accese. O regina della città, ai piedi della Madonna è caduta una bella stella, nel fulgore del sole ardente cade la neve, che la fa bianca”.

La Festa delle Lucerne è un miracolo nelle caldi notti di mezza estate, vivifica e riaccende l’animo non solo di coloro che guardano con ammirazione il passato, ma anche di chi in esso trae la linfa vitale per il presente ed il futuro.

Für weitere Informationen:

https://www.festadellelucerne.it/

Werden Sie Unterstützer!

Wir haben uns entschieden, Werbung von der Website zu entfernen, um sicherzustellen, dass Sie unsere Geschichten maximal genießen können. Wir brauchen jedoch finanzielle Unterstützung, um unsere redaktionellen Aktivitäten am Leben zu erhalten: Schließen Sie sich den Unterstützern unserer Plattform an, für Sie viele Vorteile und Vorschauvideos!

Hinterlasse einen Kommentar

Error: NOTIZ: Sie können den Inhalt nicht kopieren!