La scena fatale di Donna Anna Carafa

La scena fatale di Donna Anna Carafa

La scena fatale di Donna Anna Carafa   Donna Anna Carafa, moglie del duca di Medina Coeli, amava organizzare magnifici ricevimenti a cui partecipava tutta la nobiltà napoletana e spagnola.…
Ti manderò un bacio

Ti manderò un bacio

Questione di cuore.  “Peppí, passa la palla a me!” “No, Peppí, passala a me!” 3-3, un goal e avrebbero vinto. Il destino della partita era tra le mani (o meglio,…
Un eroe mascherato da Pulcinella

Un eroe mascherato da Pulcinella

Disegno di Lisa Nagisa ‘O surdato ‘nnammurato, ‘O Sarracino, Maruzzella … erano molteplici i brani napoletani che cantava, diffondendo per le strade di S. Lucia dolci melodie. Il suo corpo,…
Uno stravagante sconosciuto

Uno stravagante sconosciuto

  “Sono caduta dalle scale, sono caduta dalle scale, sono caduta dalle scale …” ripeto così tante volte nella mia testa che quasi quasi ci credo anche io. Dovrò essere…
Castel Sant'Elmo e gli amori semplici

Castel Sant’Elmo e gli amori semplici

Ho sempre pensato che la violenza vera, quella senza remore o pentimenti, possa venir espressa soltanto attraverso lo schiaffo. Questo perché tale gesto comporta un senso di umiliazione insita, sia…
La lettera del soldato

La lettera del soldato

    Napoli, 1945   Claudicante si trascinava di giorno e di notte senza pace per le strade di Napoli, in mano una lettera sgualcita. Continuava a indossare la divisa…